Diagnostica per Immagini - Mammografia



Mammografia

  • dr. Andrea Campanati
  • dr. Nicola De Pascalis

  • t.r. dott.ssa Sara Mantovani
 
 
 
INFORMAZIONI 

Nel mondo occidentale, il tumore della mammella è la neoplasia più diffusa tra la popolazione femminile; la sua incidenza è in costante aumento. 
La Mammografia permette di diagnosticare precocemente il tumore al seno, anche quando questo è di dimensioni estremamente piccole. 
Viene consigliata nei casi di un sospetto clinico o alle persone con una storia familiare di tumori mammari. 
Da un punto di vista dell'attrezzatura diagnostica, elemento determinante per la migliore diagnosi possibile, questa prestazione viene eseguita utilizzando, già da qualche anno, un mammografo con tecnologia digitale diretta al Selenio Amorfo. 
Infatti, allo stato attuale, il livello più alto dei rivelatori digitali è costituito dai sensori a conversione digitale diretta con tecnica A Se (acronimo di Selenio Amorfo); si tratta di sensori fissi sul mammografo che inviano il segnale digitalizzato direttamente al computer, senza bisogno di passaggi intermedi, senza cadute di qualità e con notevole risparmio di tempo. 
Tali apparecchi di ultima generazione consentono una realizzazione più accurata della cosiddetta Mammografia Clinica; il medico radiologo che esegue personalmente l'indagine mammografica clinica, dopo aver svolto un colloquio anamnestico e effettuato una visita clinica, ha la possibilità di implementare in tempo reale l'esame con assunzione di ulteriori proiezioni, dettagli mirati eventualmente in ingrandimento diretto; in fase di esame radiologico-clinico, il radiologo può inoltre procedere con approfondimento ecografico ed eventuale biopsia; in questo caso si stima che la “sensibilità“ complessiva della metodica superi il limite del 90%. 
Per i motivi sopra esposti, la Mammografia Clinica eseguita con apparecchiatura di ultima generazione, con eventuale possibilità di ecografia complementare immediata, rappresenta la metodica diagnostica più valida per la diagnosi precoce del tumore della mammella.



Informativa estesa sull'uso dei cookies