dr. Alessandro Balli

(Specializzazione: Chirurgia della Mano - Chirurgia Plastica Ricostruttiva - Fisioterapia - Ortopedia e Traumatologia)



 Prestazioni Ambulatoriali

  • Visita Ortopedica
  • Visita Fisiatrica
  • Terapia Iniettiva


Prestazioni di Chirurgia Ambulatoriale

  • Artrocentesi (n. 81.91*)
  • Iniezione di Sostanze Terapeutiche nell'Articolazione o nel Legamento (n. 81.92*)


(*Codifica Allegato 2 - D.G.R. 559/2000)

 


Curriculum Vitae


Laurea in Medicina e Chirurgia nel 1971

Specialità in Ortopedia e Traumatologia (1974), in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva (1977), in Chirurgia della Mano (1980), in Fisioterapia (1984)

Professore a Contratto nella Facoltà di Medicina e Chirurgia di Modena con Docenza nella scuola di Ortopedia e Traumatologia (1987 - 2005)

Responsabile di Modulo Organizzativo per il coordinamento dell’Attività Ambulatoriale della divisione di Ortopedia del Policlinico (1993 - 2000)

Responsabile di Modulo Organizzativo per il coordinamento dell’Attività di Traumatologia della Divisione di Ortopedia e Traumatologia (1999 - 2000)

Partecipazione Attiva a congressi, convegni e corsi di aggiornamento con relazioni, comunicazioni o posters e pubblicazione di 70 lavori a stampa

Frequenza a numerosi corsi di aggiornamento e di formazione · in Chirurgia Protesica (Anca e Ginocchio) in Chirurgia della Mano, Gomito e Spalla e dei postumi delle lesioni traumatiche degli arti

 

ATTIVITA’ ASSISTENZIALE

Novembre 1971 - Marzo 2000 presso la Clinica Ortopedica e Traumatologica dell’Università di Modena/Azienda Policlinico Modena

Aprile 2000 - Gennaio 2007 Aiuto Corresponsabile di Ortopedia e Traumatologia, di Ruolo dal 1987 presso la Azienda U.S.L. di Modena

Direttore di Ortopedia e Trraumatologia 

 

ATTIVITA’ CHIRURGICA

Eseguiti oltre 9500 interventi chirurgici (principalmente in Chirurgia Protesica Elettiva e di Revisione di Anca e Ginocchio, in Chirurgia della Mano, del Gomito e della Spalla, negli esiti di lesioni traumatiche dei nervi periferici ed in Chirurgia Traumatologica sia d’urgenza che come trattamento degli esiti a distanza) La attivita chirurgica prevalente è rappresentata dalla Chirurgia Protesica di Anca e di Ginocchio, sia di primo impianto che di revisione, dal trattamento delle lesioni tendinee e degenerative dell’articolazione della spalla, dal trattamento delle patologie della mano e del gomito (infiammatorie, degenerative e post-traumatiche) e dal trattamento degli esiti invalidanti delle lesioni traumatiche degli arti.



 



Informativa estesa sull'uso dei cookies